Simest: 18,5 miliardi alle imprese che vogliono crescere all’estero 

Simest: 18,5 miliardi alle imprese che vogliono crescere all’estero 

Di pochi giorni fa la notizia che SIMEST, la società del Gruppo CDP che dal 1991 sostiene la crescita delle imprese italiane attraverso l’internazionalizzazione della loro attività, ha presentato il nuovo Piano Strategico 2023-2025. Scopriamo insieme nel dettaglio di cosa si tratta. 

Il piano per le imprese 2023- 2025 

Si chiama «Impatto d’impresa. Sì, un patto per la crescita» il Piano strategico 2023-2025 presentato il 13 febbraio da Simest a Roma, nella sede di Cassa e Prestiti. Il documento prevede un impegno di 18,5 miliardi nel triennio, in aumento del 20% rispetto al 2020-2022. Si tratta di un rafforzamento dell’intervento sull’economia italiana per la società controllata al 76% da Cdp, che accompagna le imprese italiane all’’internazionalizzazione, sia con finanziamenti sia con investimenti diretti nel capitale. 

I quattro pilastri per la crescita delle aziende 

Già a partire dall’insorgere della pandemia SIMEST ha introdotto nuovi strumenti, i quali hanno contribuito ad aiutare efficacemente e tempestivamente oltre 16mila aziende nazionali e locali, soprattutto PMI, con oltre 15 miliardi di euro per investimenti in più di 150 Paesi.   

Il piano 2023-2025 è basato su quattro diversi pilastri: crescita sostenibile e di qualità, digitalizzazione ed efficienza operativa, valorizzazione della persona e cultura aziendale, e impatto sul territorio ed ESG. 

Il sostegno alle imprese sarà erogato attraverso prestiti partecipativi di qualità con focus su investimenti con impatto sul territorio e semplificazioni nella relazione con le imprese partner. Inoltre, il Fondo di Venture Capital gestito da Simest sosterrà con 200 milioni di euro i processi di internazionalizzazione delle start-up e PMI innovative.  

Sarà inoltre rinnovato il sostegno alle imprese italiane attive in settori strategici a livello internazionale, estendendo tali strumenti anche alle piccole e medie imprese.  

Competitività e filiere 

«Con il Piano strategico vogliamo siglare un vero patto con le imprese italiane per rafforzare il ruolo di Simest a supporto dei loro processi di internazionalizzazione — ha detto Corradini D’Arienzo —. Un patto che acceleri una crescita virtuosa e sostenibile a livello economico, sociale e ambientale, che consenta al made in Italy di essere più competitivo, per accompagnare le piccole e medie imprese, con specifica attenzione dedicata alle filiere produttive, e supportare nella crescita anche la più piccola azienda della catena»

La crescita sostenibile e di qualità 

Nel triennio 2023 – 2025 SIMEST intende rafforzare la propria mission. 

L’obiettivo alla base resta quello dell’affiancamento alle imprese, così da abilitare un’accelerazione dei processi di internazionalizzazione anche con un nuovo servizio di consulenza sui principali mercati strategici del mondo. Ma un ruolo di primo piano avrà anche il supporto alla trasformazione tecnologica delle PMI, così da offrire alle imprese una migliore esperienza nell’accelerazione.  

“L’attuale momento storico, segnato da grandi emergenze che alimentano un nuovo stato di instabilità persistente, rende necessario rafforzare l’azione: è per questa ragione che il Piano ha messo a punto strumenti ancora più efficaci e mira – anche attraverso un nuovo servizio di consulenza strategica – a consolidare il ruolo chiave di Simest quale partner del Made in Italy nel mondo – spiega Pasquale Salzano, presidente di Simest – Attueremo le misure in collaborazione con tutti gli attori del Sistema Paese, a partire dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze”. 

Vuoi saperne di più su come accedere al piano di investimento e avviare il tuo Progetto? 

Contattaci per scoprire come Emmemedia può aiutarti a far crescere il tuo business! 

Vuoi essere aggiornato e seguire i nostri articoli? Iscriviti alla newsletter
Potrebbe interessarti anche

Nata da un'Idea Costruita sui Dati: Emmemedia al Netcomm 2024

C’è un po’ di eccitazione mentre ci prepariamo al nostro debutto al NetComm, ma prima di immergerci nell’entusiasmo della fiera, vogliamo condividere con voi un momento speciale: il lancio della nostra nuova livrea grafica e del nostro nuovo claim, “Nata da un’Idea Costruita sui Dati”.  Un claim che incarna l’essenza stessa della nostra filosofia aziendale, […]

Emmemedia ti porta al Netcomm 2024 

Dopo anni in cui abbiamo assistito ai successi di partecipazione dei nostri migliori clienti e di alcuni tra i nostri partner strategici, in questo 2024, finalmente, abbiamo deciso di cedere alle incessanti richieste di partecipazione, provenienti da più parti, e di essere presenti, con un nostro spazio, al più grande evento italiano dedicato all’e-commerce.   Con […]