Perché la tua azienda dovrebbe aderire al Black Friday

Perché la tua azienda dovrebbe aderire al Black Friday

Sapevi che le aziende che hanno partecipato al Black Friday hanno incrementato il loro fatturato di circa il 30/40% rispetto alla settimana precedente? A livello mondiale il giorno del ‘Venerdì nero’ registra un aumento delle vendite di circa 2119% rispetto a un giorno qualunque dell’anno.  

I super sconti, la durata limitata delle promozioni che si esauriscono nel giro di poche ore o giorni, rientrano tra le principali leve che inducono il consumatore all’acquisto. Ma il Black Friday è molto di più: è studio, pianificazione, analisi, conoscenza tecniche dei vari canali di distribuzione (dem, banner sul sito, annunci, social ecc.), che vanno ben oltre la semplice offerta su un prodotto.  

Un esempio? Nel prossimo paragrafo ti riportiamo dei dati molto interessanti su un case study di Emmemedia. 

Perché conviene aderire al Black Friday: case study 

Il cliente X ha investito tra il 25 e il 27 novembre dello scorso anno, 1.249€ di spesa, per un incasso totale online di 19.375€. 

Nel periodo successivo, tra il 28 e il 30 novembre – giorni in cui ricadeva il Black Friday- investendo circa 1000€ in più, ha incassato ben 80.854€. 

In questo caso il ROAS, ovvero il ritorno sull’investimento pubblicitario (dato fondamentale per i clienti e per i professionisti del marketing) ha subìto una variazione del 137% rispetto al periodo precedente.  

Cosa significa in sostanza tutto questo? Che investendo qualcosina in più durante questi periodi particolari dell’anno, è senza dubbio vantaggioso per il tuo business. 

Come preparare il tuo e-commerce al Black Friday?

Affinché tu possa arrivare ad un giorno così importante ben preparato e capace di affrontare anche possibili imprevisti, è fondamentale organizzare in anticipo tutto il materiale necessario.  

Prodotti da promuovere 

Seleziona gli articoli o la categoria su cui applicare sconti e promozioni per un periodo di tempo limitato. La scontistica è da sempre sinonimo di attrazione per il pubblico e dunque questo potrebbe permetterti di conquistare nuovi clienti. Ma attenzione! Per rendere appetibili le offerte, occorre studiare le strategie messe in atto dai tuoi competitors, analizzarne i dati e anticipare le loro possibili mosse. Insomma, una vera e propria partita a scacchi!

È inoltre fondamentale sapere a quale target ti stai rivolgendo. Chi sono i tuoi acquirenti? Conosci la loro età, lo stile di vita, le loro abitudini e orari di acquisto? Questi sono tutti dati necessari affinché la tua strategia di vendita possa mirare dritto al bersaglio. 

… E ancora 

Più ordini significa anche rendere efficiente il servizio di evasione degli ordini. Hai già pensato a una strategia logistica per il tuo e-commerce e rendere così lo shopping online soddisfacente? Gioca bene le tue carte e pianifica tutto in anticipo, perché un acquisto andato a buon fine farà ritornare i clienti acquisiti anche dopo il Black Friday (ed è soprattutto alla fidelizzazione a cui puntiamo, no?) 

Colori, immagini, font e parole 

Una comunicazione efficace ha carattere! Colori di impatto, font coerenti con il sito e le grafiche social, l’uso delle parole giuste. Si tratta di ulteriori e fondamentali ingredienti, per accattivare l’utenza e condurla al nostro scopo. In parole povere: tutto deve essere studiato nei minimi dettagli. Nessuna improvvisazione! 

Mobile responsive 

Si tratta di un aspetto che non può essere assolutamente sottovalutato. Circa il 60% degli acquirenti nella settimana del Black Friday, appartiene alla fascia tra i 25 e i 35 anni, i cosiddetti ‘millenials’ ed è naturale dedurre che comprino prevalentemente da mobile. È dunque necessario assicurarsi che il tuo sito sia perfettamente navigabile anche da smartphone. 

Riassumendo 

Il Black Friday che quest’anno ricade il 27 novembre (ma che di fatto è iniziato già da una settimana) e che anticipa un’altra giornata speciale ovvero il Cyber Monday, è un’ottima occasione per rendere proficui i tuoi investimenti e attirare/fidelizzare nuovi clienti. 

Come hai potuto notare non si tratta di mettere in atto semplici offerte o rincorrere il miglior prezzo, in quanto i tuoi sforzi resterebbero vani se non sai come e dove investire il budget e chi sono i tuoi potenziali acquirenti. Insomma bisogna mettere in atto una strategia di marketing efficace, creata su misura per te. Per fare questo, affidati ai veri professionisti del settore e impara a riconoscere i falsi guru del marketing.  

Se ti occorre una consulenza per il tuo business non esitare a contattarci: compila il form contatti e invia la tua richiesta.  

Vuoi essere aggiornato e seguire i nostri articoli? Iscriviti alla newsletter
Potrebbe interessarti anche

Leggi tutti gli articoli

Innovation Manager: chi è, cosa fa e le sue caratteristiche

L'Innovation Manager è un professionista che guida le realtà imprenditoriali verso il cambiamento, ossia la digitalizzazione, grazie alla sua pluriennale esperienza nel settore.

Rinascita nel Digital Marketing: previsioni e dati

Ecco i dati NETCOMM sull'osservatorio Covid-commerce: si punterà sul Digital per far crescere il proprio business.