Blog automotive: Perché averlo e come sfruttarlo

Blog automotive: Perché averlo e come sfruttarlo

Sapevi che l’utilizzo dei blog assicurano in media il 434% in più di pagine indicizzate e 97% in più di link indicizzati? (Fonte: Smartbugmedia)

Ecco perché la tua concessionaria ha bisogno di un blog automotive: ti spieghiamo perché averlo e come sfruttarlo (al meglio!)

Perché (devi) avere un blog automotive

Partiamo dal tuo obiettivo finale: aumentare il numero delle visite in concessionaria e (ovviamente!) incrementare le vendite.

Come può il tuo blog aziendale contribuire al raggiungimento di questo risultato? Per prima cosa bisogna attrarre i tuoi potenziali clienti. Devi suscitare la loro attenzione con contenuti utili e di valore, che diano risposte esaurienti alle domande degli utenti.

Il blog è il migliore strumento per una comunicazione efficace e vincente. Ecco perché.

Il blog aziendale aiuta a farti trovare

Il 39% degli utenti intenzionato ad acquistare un’auto nuova, effettua numerose ricerche online prima di recarsi in concessionaria. Tante sono le informazioni che questi ricercano, ad esempio: il modello più adatto alle loro esigenze, le offerte più vantaggiose, le caratteristiche di design, la tipologia di alimentazione, la concessionaria più vicina ecc.

Creando contenuti ottimizzati per il web e sfruttando le parole chiave più significative per il tuo business, potrai posizionare la tua azienda nelle prime pagina di Google. In questo modo:

  • Attrai utenti selezionati e qualificati
  • Generi traffico al sito.

Il blog automotive costruisce la tua Brand Reputation

I contenuti sono quelle attività che ti permettono di interagire con gli utenti della community, e più questi saranno informativi e coinvolgenti, più i lettori si sentiranno incentivati ad azioni come reaction, commenti e condivisioni.  Ottenere azioni e reazioni sui contenuti postati sul tuo blog, è di fondamentale importanza per incrementare la notorietà in rete e costruire la tua Brand Reputation.

Tutto questo però, è possibile solo attraverso un piano editoriale ben strutturato e con contenuti qualitativamente alti e apprezzabili dagli utenti.

… e la tua Brand Personality

Racconta la tua concessionaria, mettici la faccia, fai vedere agli utenti chi è nel tuo team e come lavora. Fai domande, rilascia feedback, conversa con gli utenti. Insomma, rendi umano il tuo brand e avvicinalo al pubblico. Ricorda: vendi automobili, la gente deve fidarsi di te!

Interagisce con gli altri canali di comunicazione
Il blog non va inteso come una sezione isolata, ma è da integrare con gli altri canali di comunicazione:

  • Newsletter e campagne di e-mail marketing: le attività di email marketing contribuiscono a promuovere blog e/o sito web, e la newsletter recluta nuovi abbonati.
  • Social Network: creare un mix tra contenuti esterni e propri all’azienda è un ottimo connubio per creare community management.

Cosa ne pensi? Sei pronto ad avere il tuo blog automotive?

Scarica l’infografica

Il Buyer’ Journey nel settore Automotive
e scopri come intercettare nuovi clienti nel loro percorso di acquisto!

Vuoi essere aggiornato e seguire i nostri articoli? Iscriviti alla newsletter
Potrebbe interessarti anche

Leggi tutti gli articoli

Business Plan e Business Plan Per E-Commerce: Qual è la differenza?

Prima di comprendere le principali differenze tra un Business Plan Tradizionale e un Business plan per E-commerce, focalizziamoci su cosa sono e perché fondamentali nell’ambito di una strategia vincente.

Innovation Manager: chi è, cosa fa e le sue caratteristiche

L'Innovation Manager è un professionista che guida le realtà imprenditoriali verso il cambiamento, ossia la digitalizzazione, grazie alla sua pluriennale esperienza nel settore.