Creare un brand di successo per distinguersi sul web

Creare un brand di successo per distinguersi sul web

Nell’era del libero mercato ogni azienda si trova a doversi confrontare quotidianamente con un numero enorme di competitor. Per questo motivo, è fondamentale costruire un brand vincente che permetta al tuo business di distinguersi dagli altri ed essere facilmente riconoscibile.

Creare un brand di successo non significa realizzare un logo carino o scegliere una bella palette colori. E’ importante partire da un’idea che sia forte ed unica, e che racchiuda tutto quello che l’azienda fa. Il brand deve parlare della tua azienda, deve avere una personalità che sia coerente con il tuo business e deve parlare agli utenti, facendo loro promesse che sia poi effettivamente in grado di mantenere.

I 3 step imprescindibili per creare una brand identity vincente

Riassumere la complessità di un’azienda in un’idea di sicuro successo, non è un lavoro semplice ma nemmeno impossibile! Vediamo come fare in 3 step:

Costruire la promessa del Brand

Per costruire la promessa del tuo brand, devi partire da te: domandati in cosa credi, cosa ti ha spinto ad intraprendere questo business e cosa ti spinge oggi a portarlo avanti, ed in che modo puoi migliorare la vita o il lavoro dei tuoi clienti. Prenditi del tempo per rispondere a queste domande e traduci le risposte in concetti.

A questo punto elimina i concetti superflui e raggruppa quelli simili tra loro, facendoli confluire in un’unica definizione. Elabora i concetti e trasformali in un elenco di promesse.

Ancora una volta elimina quelle superflue, poi elimina anche quelle poco credibili, infine sostituisci eventuali paroloni con sinonimi che siano di facile comprensione per tutti i segmenti del tuo target. Rileggi quello che hai scritto e domandati se, anche decontestualizzato, descrive in modo soddisfacente quello che fa la tua azienda. Se la risposta è si, puoi procedere con il secondo step. Altrimenti devi continuare a perfezionare il tuo elenco.

In genere servono almeno tre o quattro tentativi per ottenere un buon risultato.

Definire la personalità del Brand

Per definire la personalità del tuo brand devi tener partire dalla storia della tua azienda. Poniti le seguenti domande: “Da quanto tempo esiste?” “Cosa ha fatto per i suoi clienti?” “Chi sono i suoi dipendenti?” e trascrivi le risposte.

A questo punto analizzale, insieme alla lista delle promesse fatta in precedenza. Non fermarti al contenuto, ma rifletti anche sul tono della conversazione che hai scelto e racchiudi le tue riflessioni in una decina di concetti al massimo come ad esempio: affidabile, seria, giovane, amichevole, divertente, autorevole, etc…

Creare il design del Brand

Ora che il tuo brand ha un’identità ben definita, l’ultima cosa da fare è tradurre questi concetti in una linea grafica, un design unico che renda il tuo marchio riconoscibile. Per questo motivo la scelta del designer è fondamentale: non basta scegliere qualcuno il cui stile si avvicini ai valori del tuo brand.

Affidarsi ad un professionista significa rivolgersi a qualcuno capace di ascoltarti e di comprendere l’identità della azienda, traducendola in un brand unico.

Avere una brand identity ben definita è il primo passo verso una comunicazione interna ed esterna efficace e coerente e tutto questo è fondamentale per il successo del tuo brand.

Vuoi essere aggiornato e seguire i nostri articoli? Iscriviti alla newsletter
Potrebbe interessarti anche

Leggi tutti gli articoli

Il restyling di Emmemedia: una nuova identità

Emmemedia oggi cambia veste grazie ad una nuova identità e un nuovo sito web. Scopriamoli insieme!

Novità in casa Google: si passa alla versione Android 10

Via i dolci e le lettere, Big G passa ai numeri per il restyling di Android.