Il mercato e-commerce delle farmacie: trend, risultati e aspettative

Il mercato e-commerce delle farmacie: trend, risultati e aspettative

Secondo la ricerca World Preview 2018, effettuata su 7.000 aziende leader mondiali farmaceutiche e biotecnologiche, le vendite mondiali delle farmacie cresceranno del +6% entro il 2024: conviene quindi investire oggi nel settore e-commerce farmacie?

Il dato sarebbe già interessante così, ma lo diventa ancora di più osservando i report Federfarma che riguardano il mercato Italiano.

Solo nel 2017 sono state aperte 400 nuove farmacie in Italia e a seguito dei concorsi straordinari che si sono svolti, sono previste nuove aperture.

Se fino ad oggi avevamo una farmacia ogni 3.194 abitanti (stessa proporzione media registrata in Europa) questo rapporto è destinato a ridursi, in uno scenario dove la crescita capillare delle farmacie è già molto alta.

Secondo Sergio Liberatore, amministratore delegato Iqvia, l’e-commerce avrà un ruolo sempre più importante in questo segmento (possiamo già intuire che il motivo non è la difficoltà nel trovare un punto vendita vicino casa).

Farmacie: vendite online in crescita nel 2018

La sua affermazione trova conferma nei dati riportati dal Sole24Ore e Federfarma, secondo i quali le vendite dei farmaci in Italia nel 2018, sono calate (-1,3%) mentre molte categorie di prodotti venduti online crescono con un incremento percentuale a doppia cifra.

Nulla di strano se consideriamo altri due aspetti:

  1. la vendita dei farmaci soggetti a prescrizione medica non possono essere venduti online;
  2. nel 2018 i fondi a sostegno della spesa sanitaria sono stati ridotti, di conseguenza è stato erogato un minor numero di ricette e anche il valore delle ricette e del prezzo medio dei farmaci prescritti è calato.

Ma cosa spinge le persone a preferire le farmacie online

L’acquisto online vive uno sviluppo trasversale a molti settori. Le abitudini di consumo delle persone stanno cambiando anche in Italia, fanalino di coda rispetto ad altri paesi a causa della sua bassissima alfabetizzazione digitale. Ma le nuove generazioni stanno crescendo e sono pronte, reattive e sempre più esigenti.

L’acquisto online porta con se diverse possibilità: acquisti 7/24h, consegna a casa, assistenza online, possibilità di comparazione veloce dei prezzi, reperimento di informazioni in grandi quantità.

Agli italiani piace “comprare”, fare la spesa. Quest’ultimo aspetto viene spesso trascurato, specie se consideriamo che, secondo la Nielsen Retail Growth Strategies, il 27% degli intervistati comprerebbe volentieri i prodotti delle farmacie anche al supermercato e il 60% degli intervistati ritiene uno svago fare la spesa.

Prodotti farmaceutici online il futuro è l’omnicanalità

L’utente online si sente cliente più che paziente e si aspetta di vivere sia online che offline la stessa esperienza di consumo, comprensiva di consigli per l’acquisto (sui social, sul sito, sui forum, etc), risposta alle domande estemporanee (chat, WhatsApp, messenger, mail, telefono), possibilità di scegliere il punto di ritiro. Ciò significa cambiare punto di vista e iniziare a ragionare nell’ottica di Omnicanalità.

Come perseguire questo obiettivo ambizioso? Affidando la tua azienda ad una web agency che garantisce la presenza di tutte le professionalità utili a realizzare e applicare la digital strategy e fornisce il supporto operativo e strategico che meriti.

Contattaci per maggiori informazioni scrivendoci per fissare un appuntamento o chiamandoci al 800-125-868.

Vuoi essere aggiornato e seguire i nostri articoli? Iscriviti alla newsletter
Potrebbe interessarti anche

Leggi tutti gli articoli

Tendenze e analisi: i nuovi imprenditori nell’era del post Covid-19

L’emergenza Covid-19 ha cambiato completamente le dinamiche e i comportamenti d’acquisto. Aprire un e-commerce è diventato ancor più di prima una necessità per arginare la crisi e rispondere a nuove esigenze. Durante i mesi del lockdown i consumatori hanno cercato risposte alle loro necessità di acquisto nel web; gli ecommerce sono diventati in questo senso […]

Il mercato che verrà

Un'analisi sul presente e, soprattutto, sui possibili scenari futuri in cui il DIgital sarà ancora più importante.