Perché attivare una strategia di marketing automotive

Whiteboard

Emmemedia Blog / Il Blog di Emmemedia

Perché attivare una strategia di marketing automotive

Desideri incentivare le vendite in concessionaria? Bisogna che tu conosca il tuo potenziale acquirente, sempre più digital ed informato. Ecco perché attivare una strategia di marketing automotive.

perché-attivare-una-strategia-di-marketing-automotive

Sapevi che il 39% degli utenti intenzionati ad acquistare un'auto effettua delle ricerche online prima di arrivare in concessionaria?

Chi ha intenzione di rottamare, cambiare, acquistare un’auto (che sia nuova, usata, a noleggio, in formula leasing, o a km0), effettua solitamente varie ricerche su Google per intercettare le concessionarie più vicine, consulta i loro siti web, richiede informazioni compilando form contatti, si iscrive alle newsletter per ricevere offerte dettagliate in linea con i propri interessi ed esigenze, legge le recensioni su forum e social network. L’acquirente moderno, inxomma, entra in contatto con il dealer, già in possesso di un sorprendente bagaglio di informazioni.

Cosa fare dunque per spingere questa tipologia di utenti sempre più digital a raggiungere fisicamente le concessionarie e ad incentivare le vendite? Bisogna che tu prenda consapevolezza che l’approccio del commerciale tradizionale perde di efficacia se non in grado di adattarsi al fatto che il potere tra acquirente e venditore è passato nelle mani dell’acquirente.

Devi sapere come si comporta il tuo potenziale acquirente e servirti dei giusti strumenti per trasformare i tuoi contatti già acquisiti, in potenziali clienti.

L’argomento ti incuriosisce? Continua a leggere!

Il ritratto del tuo acquirente: l’identikit del car buyer

Dallo studio condotto da Google The Drive to Decide emerge che le diverse fasi del customer journey automobilistico – viaggio del consumatore - , si realizzano sempre più online (valutazione tempi d’acquisto, confronto prodotti, prezzi, promozioni) e il car buyer è un consumatore sempre più informato e consapevole che:

  • Possiede in media 2,9 dispositivi connessi online
  • Nel 66% dei casi, per effettuare una ricerca online, utilizza lo smartphone
  • Nel 65% dei casi, conclude le ricerche in meno di due mesi
  • L’80% effettua ricerche sui motori di ricerca e visualizza video online
  • Il 40% consulta siti di comparazione, forum e blog
  • Il 96% dei casi, per l’acquisto finale dell’auto, si reca sì fisicamente in sede, ma solo dopo aver consultato in media 2,8, il sito della concessionaria.

Ma quando, in quali momenti della giornata, gli ‘auto shoppers’ effettuano ricerche online?

  • Il 31% durante la propria giornata lavorativa, tra un impegno e l’altro
  • Il 44% mentre è in attesa o per ammazzare il tempo
  • Il 22% è spinto ad effettuare ricerche tramite passaparola

Perché Attivare una Strategia di Marketing Automotive

È di primaria importanza dunque per il dealer/concessionaria auto, considerare le strategie di digital marketing automotive, alleati fondamentali per quello che è da sempre (e resterà) il proprio core business: la vendita di automobili offline.

Gli obiettivi delle strategie di digital marketing, in questo settore sono:

  • trasformare i visitatori del sito della concessionaria in lead = contatti interessati;
  • analizzare le necessità del contatto acquisito online e riconoscere se i prodotti e servizi offerti sono in linea con le sue esigenze;
  • entrare in contatto diretto o online con questi lead e offrirgli strumenti che facilitino la scelta e la guidino;
  • consigliare la migliore offerta per soddisfare le loro esigenze;
  • promuovere sui social e tramite mail marketing i prodotti che possono interessare quello specifico lead acquisito;
  • effettuare la vendita dell'auto.

Si tratta dunque soprattutto di un cambio di mentalità: un dealer non è più una persona che vende, ma è una persona che aiuta a comprare.

Per fare questo è necessario dotarsi di appositi strumenti in grado di organizzare e a gestire bene i tuoi lead.

Ecco perché prima di tutto hai bisogno di un CRM, cioè di uno strumento per la gestione dei tuoi clienti e delle loro informazioni di base. Il CRM ti permtte di profilare i tuoi clienti acquisiti, quelli in acquisizione e quelli da fidelizzare.

A partire da una buona gestione del CRM saremo poi in grado di attivare tutti gli altri strumenti di comunicazione diretta che abbiamo a disposizione, per implementare le attività di inbound marketing che cerchi per la tua concessionaria: email, social media, landing page, call to action, form, e tanto altro ancora.

Ricorda:  “Gestire male i tuoi lead equivale a perdere delle vendite e quindi vanificare potenziali profitti, aumentando le perdite”.

Ti potrebbe interessare: Email Marketing Automotive: benchmark e best practice

Possiamo darti una mano a gestire i tuoi leads e attivare una strategia efficace di marketing automotive?

Contatti
Emmemedia

Via Senna 3/5
50019 Firenze - Sesto Fiorentino
Numero Verde: 800 12 58 68
Via Pisciarelli 79
80078 - Napoli
Tel: 081 192 30 200

Latest posts @emmemedia
Blog:Ultimi Articoli

Come aumentare il ROI Automotive con una strategia di Web Marketing

Aumentare il ROI Automotive attraverso il web marketing è possibile: basta muovere le leve giuste. Scopri come fare.

L'Inbound Marketing per il settore automotive

L'Automotive è uno degli ambiti in cui l'Inbound Marketing dà i risultati migliori: ecco perché scegliere l'Inbound Marketing per il settore automotive.

Dati personali, crescono gli investimenti nonostante la GDPR

Negli Usa imprenditori e marketers continuano a scommettere sulla raccolta dei dati personali. In netto aumento gli investimenti sui dati di engagement e identificativi.