Blog automotive: Perché averlo e come sfruttarlo

Whiteboard

Emmemedia Blog / Il Blog di Emmemedia

Blog automotive: Perché averlo e come sfruttarlo

Hai una concessionaria e desideri attivare delle strategie di web marketing per incrementare il tuo business? Ecco perché devi avere un blog automotive. Ti spieghiamo come sfruttarlo.

blog-automotive--perché-averlo-e-come-sfruttarlo

Sapevi che l’utilizzo dei blog assicurano in media il 434% in più di pagine indicizzate e 97% in più di link indicizzati? (Fonte: Smartbugmedia)

Ecco perché la tua concessionaria ha bisogno di un blog automotive: ti spieghiamo perché averlo e come sfruttarlo (al meglio!)

Perché (devi) avere un blog automotive

Partiamo dal tuo obiettivo finale: aumentare il numero delle visite in concessionaria e (ovviamente!) incrementare le vendite.

Come può il tuo blog aziendale contribuire al raggiungimento di questo risultato? Per prima cosa bisogna attrarre i tuoi potenziali clienti. Devi suscitare la loro attenzione con contenuti utili e di valore, che diano risposte esaurienti alle domande degli utenti.

Il blog è il migliore strumento per una comunicazione efficace e vincente. Ecco perché.

blog auto cta

Il blog aziendale aiuta a farti trovare

Il 39% degli utenti intenzionato ad acquistare un’auto nuova, effettua numerose ricerche online prima di recarsi in concessionaria. Tante sono le informazioni che questi ricercano, ad esempio: il modello più adatto alle loro esigenze, le offerte più vantaggiose, le caratteristiche di design, la tipologia di alimentazione, la concessionaria più vicina ecc.

Creando contenuti ottimizzati per il web e sfruttando le parole chiave più significative per il tuo business, potrai posizionare la tua azienda nelle prime pagina di Google. In questo modo:

  • Attrai utenti selezionati e qualificati
  • Generi traffico al sito.

Il blog automotive costruisce la tua Brand Reputation

I contenuti sono quelle attività che ti permettono di interagire con gli utenti della community, e più questi saranno informativi e coinvolgenti, più i lettori si sentiranno incentivati ad azioni come reaction, commenti e condivisioni.  Ottenere azioni e reazioni sui contenuti postati sul tuo blog, è di fondamentale importanza per incrementare la notorietà in rete e costruire la tua Brand Reputation.

Tutto questo però, è possibile solo attraverso un piano editoriale ben strutturato e con contenuti qualitativamente alti e apprezzabili dagli utenti.

… e la tua Brand Personality

Racconta la tua concessionaria, mettici la faccia, fai vedere agli utenti chi è nel tuo team e come lavora. Fai domande, rilascia feedback, conversa con gli utenti. Insomma, rendi umano il tuo brand e avvicinalo al pubblico. Ricorda: vendi automobili, la gente deve fidarsi di te!

Interagisce con gli altri canali di comunicazione
Il blog non va inteso come una sezione isolata, ma è da integrare con gli altri canali di comunicazione:

  • Newsletter e campagne di e-mail marketing: le attività di email marketing contribuiscono a promuovere blog e/o sito web, e la newsletter recluta nuovi abbonati.
  • Social Network: creare un mix tra contenuti esterni e propri all’azienda è un ottimo connubio per creare community management.

Cosa ne pensi? Sei pronto ad avere il tuo blog automotive?

blog auto cta

Contatti
Emmemedia

Via Senna 3/5
50019 Firenze - Sesto Fiorentino
Numero Verde: 800 12 58 68
Via Pisciarelli 79
80078 - Napoli
Tel: 081 192 30 200

Latest posts @emmemedia
Blog:Ultimi Articoli

Il 3D: Un nuovo modello interattivo da usare sui social

Cosa puoi fare per distinguerti dai tuoi competitor sui social e interagire con gli utenti della tua community? Ecco tutte le novità sulle immagini 3D su Facebook

Instagram, il futuro è sempre più video: riuscirà ad attirare nuovi utenti?

Il social network preferito dagli amanti della fotografia, Instagram, diventa sempre più piattaforma video. Tutte le novità sul nuovo layout della IGTV

La sfida dello Smart Working negli ambienti di Emmemedia

L’evoluzione degli spazi di lavoro rompe nettamente gli schemi col passato e propone nuove soluzioni votate soprattutto alla condivisione, non solo degli ambienti, ma dei carichi di lavoro stessi.