Video marketing: come vendere con i video su Facebook e Youtube

Video marketing: come vendere con i video su Facebook e Youtube

Whiteboard

Emmemedia Blog / Il Blog di Emmemedia

Video marketing: come vendere con i video su Facebook e Youtube

Se pensi che fare video marketing sia costoso e difficile ti sbagli! Scopri come vendere con i video su Facebook e Youtube e perché il 2017 è l’anno giusto per investire nel video marketing

video-marketing--come-vendere-con-i-video-su-facebook-e-youtube

Nonostante sia considerato dai marketers un trend in ascesa, sono ancora poche le aziende che scelgono di investire nel video marketing online per farsi pubblicità.

I motivi di questa reticenza sono svariati:

  • Investire nel video marketing è ritenuto molto costoso
  • Realizzare video di buona qualità è considerato impegnativo
  • Molte aziende credono che il loro brand non sia “adatto” ai video

Insomma la maggior parte delle aziende non crede che sia possibile vendere con i video su Facebook e Youtube.

Diciamolo subito: questa convinzione è sbagliata.

In realtà realizzare (e monetizzare con) dei video è molto più semplice di quanto molti pensano. Se anche tu fai parte della schiera dei dubbiosi continua a leggere per ricrederti!

Ci sono tanti buoni motivi per cui dovresti investire nel video marketing:

  • Secondo Cisco, nel 2019 il 72% del traffico mobile sarà costituito da video
  • 1/3 del tempo trascorso online viene speso per guardare e condividere video

Inoltre:

  • il 45% delle persone guarda video su Facebook e Youtube almeno per un’ora alla settimana;
  • ogni giorno su Facebook vengono guardati video per un totale di quasi 100 milioni di ore;
  • il 55% delle ricerche organiche effettuate negli USA di collega ad almeno un video, che nell’82% dei casi è pubblicato su Youtube.

A differenza di qualche anno fa però, il mercato del video marketing non è più così inesplorato e concorrenziale: se è vero che nei confronti del video marketing ci sono ancora tante resistenze, è anche vero che sono molte le aziende che in questi anni hanno deciso di investire nel video marketing online, ottenendo anche risultati interessanti.

Studi di settore dimostrano che:

  • i video aumentano la brand awareness del 139%
  • i blog post contenenti un video ottengono 3 volte più clic
  • le landing page contenenti video esplicativi ottengono l’82% delle conversioni in più

Hai bisogno di altre conferme sulla potenza del video marketing?

Come vendere con i video su Facebook e Youtube

Vendere con i video su Facebook e Youtube non è difficile ma bisogna avere una buona strategia e soprattutto una buona dose di pazienza.

Studi dimostrano che prima che un tuo potenziale cliente entri in relazione con la tua azienda è necessario che abbia visto il tuo brand dalle 7 alle 20 volte, che sia attraverso un’inserzione su Facebook o una mail o il tuo sito internet: il carattere potenzialmente virale dei video amplifica la visibilità del tuo marchio aiutandoti a raggiungere questo obiettivo (dai 7 ai 20 “contatti” con il cliente) in meno tempo.

Ma non solo: altre ricerche dimostrano che le aziende che usano i video abbattono i costi di acquisizione del singolo cliente del 19% circa, e che hanno bisogno del 37% in meno di visitatori per ottenere lo stesso numero di conversioni.

Insomma, i video aiutano a vendere.

Ma è così difficile realizzarli?

Sfatiamo subito un falso mito: i tuoi video non devono necessariamente essere di qualità eccellente per essere inseriti nell’ambito di una strategia di video marketing.

Studi di settore dimostrano che i consumatori preferiscono un video di bassa qualità che sia percepito come autentico, rispetto a un video di qualità elevata che però viene percepito come “costruito” e poco spontaneo.

Non dimenticare mai che il video è solo uno dei tanti strumenti che puoi usare per comunicare con il tuo pubblico: per usarlo al meglio e far emergere la personalità del tuo brand devi essere te stesso e raccontare la storia della tua azienda.

I consumatori amano le storie, ma ricordati che catturare e soprattutto mantenere la loro attenzione sui social network è molto difficile: per “agganciare” lo spettatore hai, in media, solo 6 secondi di tempo.

Questo non significa che devi dire tutto in 6 secondi: usa piuttosto questo tempo per catturare l’interesse del consumatore e fare in modo che guardi il tuo video fino alla fine.

Fai in modo che lo spettatore si chieda: “come andrà a finire?”.

Se si farà questa domanda entro i primi 6 secondi molto probabilmente guarderà il video fino alla fine.

Un esempio famoso di questo tipo di video è quello dello spot di Amazon Prime, semplice ma efficace: chi è che non vorrebbe sapere come va a finire la storia del cagnolino con la zampetta fasciata?

 

Ci sono tante tipologie di video che puoi realizzare per la tua strategia di video marketing. Puoi vederli tutti in questa divertente infografica:

videomarketing

Come vedi, il video è uno strumento trasversale che ti aiuta a catturare l’interesse di consumatori in tutti gli stadi del funnel di vendita.

In particolare, i video che lavorano negli ultimi stadi del funnel spingendo il potenziale cliente a effettuare una conversione sono:

  • demo prodotto che mostrano il funzionamento dei tuoi prodotti/servizi
  • customer stories e video-recensioni in cui clienti soddisfatti raccontano la loro esperienza con i tuoi prodotti/servizi
  • culture capture e dietro le quinte, video che raccontano i valori e la storia della tua azienda mostrandone i processi e i meccanismi dall’interno e attraverso le parole dei tuoi dipendenti
  • how-to e video tutorial che mostrano al consumatore come “fare” qualcosa utilizzando i tuoi prodotti/servizi

Una volta che avrai scelto quali tipologie e quanti video realizzare potrai veicolarli sul canale che preferisci:

  • Facebook è più adatto a video brevi e dal potenziale virale, che stimolano la condivisione e lavorano sulla visibilità del tuo marchio.
  • Youtube è più adatto a video lunghi e esplicativi, come tutorial approfonditi e specifici.

Qualunque sia la tua scelta, non dimenticare mai il consiglio n°1: racconta una storia che sappia emozionare i tuoi clienti!

Ora sei pronto a iniziare a pensare alla tua strategia di video marketing. Prima però dai un’occhiata a quest’infografica sui video trend 2017 e, se vuoi affidarti a professionisti del settore non esitare a contattarci cliccando sul pulsante in fondo alla pagina!

videomarketing

 

SCRIVICI

Contatti
Emmemedia sas

Via Senna 3/5
50019 Firenze - Sesto Fiorentino
Numero Verde: 800 12 58 68
Via Pisciarelli 79
80078 - Napoli
Tel: 081 192 30 200

Emmemedia

Web Agency Napoli, Firenze
Via Pisciarelli, 79 Pozzuoli Italia 80078
081 1914 3172
Via Senna 3/5 Sesto Fiorentino Italia 50019
800 032 673

Latest posts @emmemedia
Blog:Ultimi Articoli

Come avviare un business online

Avviare un business online e iniziare a guadagnare è possibile: scopri come in questa mini-guida che abbiamo realizzato per te

Come usare Pinterest per portare traffico al tuo sito

Il più visual dei social network può essere una vera miniera d’oro di nuovi contatti: ecco come usare Pinterest per portare traffico al tuo sito

Come aumentare le visite al tuo sito web con i contenuti giusti­­

Vuoi aumentare le visite al tuo sito tramite il blog? Ecco 5 tipi di contenuti che servono ad attrarre diverse tipologie di pubblico